Attenzione

Le foto che accompagnano le ricette sono scattate da me e servono ad illustrare passaggi e risultato. Leggere le notizie riportate sul DISCLAIMER nel caso le voleste utilizzare. Grazie!

mercoledì 25 novembre 2015

Crostata di frutta fresca




Se vogliamo portare in tavola un dolce sempre ben accetto e che sia bello e colorato da vedere, oltre che buono da mangiare, non potremo sicuramente sbagliare se prepareremo una crostata di frutta fresca. La base di pasta biscottata dovrà essere ricoperta di crema pasticcera e decorata con frutta fresca o sciroppata. Alla fine per rendere tutto ben lucido spennelleremo di gelatina per dolci.

Ingredienti base:
3 uova
100 g di burro (o margarina vegetale)
4 cucchiai colmi di zucchero
2 cucchiaini da tè di lievito per dolci
la scorza grattugiata di 1 limone
farina quanto basta

Ingredienti crema pasticcera:
4 uova
100 g di zucchero
50 g di farina
500 ml di latte
la scorza di un limone

Ingredienti tortagel:
100 ml di acqua
70 ml di succo di limone filtrato
30 ml di succo di pesca o ananas sciroppato
80 g di zucchero
10 g di amido di mais

Inoltre:
frutta sciroppata o frutta fresca a piacere

Iniziamo con il preparare la crema pasticcera.


In una pentola di acciaio (mi raccomando non utilizzare le antiaderenti) mettere i tuorli a temperatura ambiente.
Pesare lo zucchero. Unirne la metà alle uova e il rimanente alla farina
Lavorare in senso rotatorio con l'aiuto di una spatola di legno, le uova con lo zucchero fino a che non diventino spumose.
Unire la farina miscelata allo zucchero, un cucchiaio per volta, alle uova continuando a lavorare.
Aggiungere gradatamente il latte, sempre a temperatura ambiente. Aggiungere la scorza di limone e mettere sul fuoco a fiamma media, continuando a girare (sempre nello stesso senso) fino a che non inizi a fumare. Abbassare la fiamma e far cuocere fino a che non diventi una crema liscia e lucida. Far raffreddare avendo l'accortezza di girarla ogni tanto per evitare che si formi la pellicola superiore

Passiamo ora a preparare la base per crostate.


Mettere la farina a fontana, inserire tutti gli ingredienti e mischiare con l'aiuto di una forchetta e poi con le mani. Aggiungere la farina necessaria ad ottenere un panetto molto morbido al tatto. Foderare una teglia precedentemente imburrata ed infarinata del diametro di 24/26 cm e cuocere la base in forno a 180° per circa 20 minuti (fare la prova stecchino).
Far raffreddare la base e posizionarla sul piatto da portata. Ricoprire di crema pasticcera e decorare con la frutta fresca e sciroppata.

Prepariamo il tortagel per rifinire la torta, renderla lucida e non far annerire la frutta.



Unire tutti gli ingredienti e posizionare il pentolino sul fuoco. Portare a 90° e girare in continuazione per 15 minuti cercando di mantenere fissi i gradi. Se necessario, oltre ad abbassare al minimo la fiamma, spostare e riposizionare più volte il pentolino sul fornello.
Passati i 15 minuti otterrete un composto non molto denso ma che vi ha dato la sensazione di fare sempre maggiore resistenza.
Lasciare raffreddare un po' e spennellare sulla torta con l'aiuto di un pennello.
Tenere la torta in frigorifero fino al momento di servire.

Nessun commento:

Posta un commento